Marzo 2021
del 24 Marzo 2021

Geometria e simmetria per una scenografia, dicevamo. Siamo agli ultimi dettagli e tra poco potremo cominciare la messa a dimora delle barbatelle.
I nostri operai stanno lavorando intensamente, con passione e grande attenzione, delimitando i terrazzamenti e soprattutto preparando il terreno in modo che sia pronto ad accogliere le future viti, agevolandone la radicazione e la crescita.
Dopo aver sistemato le terrazze, sistemeremo l’armatura per dare sostegno e guida allo sviluppo dei piccoli ceppi di vite, che appena nati andranno seguiti e curati come giovani creature. Ci vorranno almeno quattro anni di grande dedizione per accompagnarli alla produzione dei primi grappoli pronti a diventare vino.

Iscriviti alla nostra newsletter

per restare aggiornato sulle attività di TerraCostantino

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram